Voucher lavoro occasionale accessorio anche in banca

di Redazione Commenta

I voucher, ovverosia i buoni lavoro, sbarcano ufficialmente in banca. A metterlo in evidenza è stato l’Inps, Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, dopo aver annunciato al riguardo la stipula di una apposita convenzione, finalizzata all’erogazione dei voucher, con l’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI). L’acquisto dei voucher attraverso le banche è quindi un nuovo canale rispetto a quelli attivi sinora e rappresentati, in particolare, dal sito Internet dell’Inps, dalle sedi territoriali dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, e dalla rete dei tabaccai abilitati. In accordo con una nota emessa dall’istituto, nell’ambito dell’accordo tra l’Inps e l’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI), le prime banche che avvieranno l’erogazione dei voucher attraverso le filiali sono la Bper, Banca Popolare Emilia Romagna, e la Banca Popolare di Sondrio.

La rete bancaria della Banca Popolare di Sondrio, con i suoi quasi 300 sportelli, è già attiva nell’erogazione dei buoni lavoro, mentre la Bper, Banca Popolare Emilia Romagna, partirà del prossimo mese di settembre, inizialmente, con 83 filiali sparse nelle province di Modena e di Bologna. Successivamente, fa presente l’Inps con una nota, la Bper estenderà l’attivazione dell’erogazione dei voucher in banca a tutta la rete composta da quasi 400 sportelli.

Secondo quanto dichiarato da Antonio Mastrapasqua, Presidente dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, per l’incasso e per l’acquisto dei voucher ora c’è un nuovo canale, quello bancario, che si va ad aggiungere alle sedi Inps, al sito Internet www.inps.it, ed alla rete delle tabaccherie che aderiscono alla FIT. A fronte dei risultati eccellenti ottenuti nei tre anni di utilizzo dei buoni lavoro, il Presidente dell’Inps ha posto l’accento sul fatto che l’ampliamento dei canali di accesso ai voucher contribuirà sempre di più a contrastare l’economia sommersa ed il lavoro nero, ma anche ad agevolare quei lavoratori che svolgono attività di natura occasionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>