Assegno familiare maternità per iscritti alla Gestione separata Inps

di Anna Carbone Commenta

La Circolare Inps, su parere del Ministero del Lavoro, ha comunicato che l’assegno familiare per iscritti alla Gestione separata spetta anche in caso di congedo parentale, di maternità o paternità.

La Circolare n.114 precisa ancora che gli iscritti alla Gestione separata, coperti dalla contribuzione figurativa, hanno diritto anche all’assegno Inps per il nucleo familiare (ANF) durante i periodi di congedo di congedo parentale e di maternità o paternità.

Il D.M. 12 luglio 2007 in attuazione dell’art.1, comma 791 della manovra finanziaria 2007 (Legge 27-12-2006 n.296) ha previsto l’estensione delle tutele per i dipendenti in maternità e paternità (Decreto Legislativo n.151/2001) anche a chi lavora con contratto a progetto.

Agli iscritti alla Gestione separata in base all’art.2, comma 26, della legge n.335/95, viene riconosciuto anche il diritto ai contributi figurativi, che sono validi ai fini della pensione e dei requisiti previdenziali per i periodi di astensione dal lavoro nei quali viene corrisposta un’indennità di maternità.

Poiché la norma non fa alcun riferimento ad un eventuale utilizzo di questo accredito per le prestazioni non pensionistiche, ad esempio per il diritto all’erogazione dell’assegno per il nucleo familiare, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha ritenuto opportuno dover riconoscere il sostegno all’assegno per il nucleo familiare anche nei periodi in cui viene versata solo la contribuzione figurativa, in caso di maternità di persone iscritte alla Gestione Separata, in quanto è necessario anche il requisito della specifica copertura contributiva per esercitare il diritto all’erogazione dell’assegno per il nucleo familiare.

Dunque il diritto all’ANF, ovvero all’assegno per il nucleo familiare, deve essere riconosciuto in tutti i casi nei quali i lavoratori hanno diritto alla copertura figurativa per maternità, quindi in tutti i casi di congedo di maternità ordinario, anticipato, prorogato ed anche con riferimento ai casi di adozione e di affidamento, al congedo di paternità e al congedo parentale coperti da questo contributo.

APPROFONDIMENTI
*L’assegno familiare Inps per gli iscritti alla Gestione Separata
*Maternità e assegno nucleo familiare, ora le domande solo online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>