Cercare e trovare lavoro con i social network professionali

di Redazione 1

Per cercare e trovare lavoro oramai non c’è più bisogno di andare in edicola e comprare l’ultimo numero di una rivista dove ci sono concorsi ed annunci. La rete Internet, infatti, se ben “sfruttata”, offre l’opportunità non solo di ridurre le distanze, ma anche di mettersi in contatto con le “persone giuste”, ovverosia quelle con le quali è possibile scambiarsi esperienze e competenze comuni, ma anche mettersi in contatto con manager, titolari d’azienda e professionisti che ci possono permettere di trovare un’occupazione in linea con le proprie aspettative. In tal senso, l’utilizzo su Internet di social network professionali come LinkedIn (www.linkedin.com) può rivelarsi un’arma vincente. Un social network professionale on-line, infatti, abbatte le barriere e permette di poter far conoscere a tutti le proprie capacità, la propria esperienza, ma anche la voglia di far carriera. Anche su LinkedIn, così come per ogni social network professionale on-line che si rispetti, è importante ben definire il proprio profilo, inserire un curriculum dettagliato e mettere in mostra la propria esperienza.

Se si considera infatti che LinkedIn ha 800 mila utenti solo in Italia, è chiaro che occorre presentarsi sul network in modo tale, categoricamente, da potersi “distinguere tra la folla”; fondamentale è poi fare in modo che su LinkedIn vengano messe in risalto le proprie capacità, in modo tale che a trovarvi siano le “persone giuste“.  Basti pensare che LinkedIn vanta il record di donne manager italiane registrate al network anche per superare barriere ed ostacoli, per la loro carriera, create dai pregiudizi . In questo modo per tutti, anche per le professioniste italiane capaci e con tanta voglia di emergere, sarà possibile incrementare la lista dei propri contatti, ed entrare in feedback con quelle persone che hanno letto ed apprezzato le vostre esperienze.

Il social network professionale permette tra l’altro non solo di cercare e trovare lavoro, ma anche di mettere in risalto la propria attività ed i propri interessi, ragion per cui, ragionando in termini di promozione di un marchio, il vostro, è altrettanto importante che su LinkedIn ci sia anche un vostro slogan, che è la prima cosa che si va a leggere sotto il proprio nome sul network. Solo con strategie efficaci, finalizzate a catturare l’attenzione, tutto quel che viene dopo è di sicuro più semplice; di conseguenza, arricchire il proprio profilo con la descrizione delle proprie passioni e delle proprie abilità, unitamente magari ad una lista di siti Internet preferiti, può essere determinante per far sì che un network professionale si trasformi in uno strumento potentissimo per cercare e trovare lavoro, fare affari e valorizzare la propria attività.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>