Concorso per ostetrici all’ESTAV

di Redazione Commenta

Vi avevamo già parlato dell’Ente per i Servizi Tecnico-Amministrativi di Area Vasta Sud Est. È di pochi giorni fa la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale di un bando di concorso pubblico per ricercare tre collaboratori professionali sanitari. I profili ricercati, a tempo indeterminato, devono rispondere alla categoria professionale D nel ruolo di ostetrico/a. Due posti sono riservati all’ Usl 9 di Grosseto e un posto è riservato all’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

Per quanto riguarda i requisiti di ammissione, oltre alla cittadinanza italiana, all’idoneità fisica all’impiego (effettuata dalla stessa Azienda in sede di assunzione), sarà necessario possedere la Laurea di Primo Livello per Ostetrico e relativa iscrizione all’Albo Professionale. Le domande di ammissione al concorso possono essere presentate entro il 20 febbraio 2012. Le modalità di consegna sono varie: a mano, a mezzo raccomandata postale e tramite posta elettronica certificata. La PEC deve essere inviata all’indirizzo [email protected] Alla domanda vanno allegati tutti i documenti che certificano il possesso dei requisiti richiesti dal bando, più una fotocopia del documento di identità del candidato e un suo curriculum formativo e professionale. Sono accettate anche le pubblicazioni cartacee eventualmente effettuate dal candidato.

Ogni candidato sarà  selezionato sulla base dei titoli posseduti a cui verranno assegnati determinati punti. Oltre a questo i candidati saranno chiamati ad effettuare tre prove. La prima prova scritta, un test basato su quesiti a risposta multipla, verterà su diverse materie, come patologia medica e chirurgica, elementi di nursing clinico, legislazione sanitaria, management infermieristico, etica e deontologia professionale. La seconda prova, invece, consisterà nell’esplicitazione di tecniche ed atti specifici attinenti al ruolo di ostetrico. Infine, la prova orale, oltre a riprendere gli argomenti precedentemente trattati, cercherà di valutare la conoscenza informatica dei candidati, e la lingua straniera conosciuta. Vi invitiamo per maggiori informazioni e per le ultime notizie sul concorso a visitare il sito ufficiale dell’Ente da questo link.

Clicca qui per scaricare il bando completo.

Fonte: GU n. 5 del 20-1-2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>