Lavorare in Francia – Come trovare lavoro

di Redazione Commenta

Una delle nazioni in cui è possibile trovare lavoro all’estero è la Francia, che in questo ultimo periodo sta vivendo un periodo particolarmente felice per la sua economia. Dopo un momento di crisi, infatti, le percentuali di occupati sono tornate a crescere e molte persone sono tornate a scegliere il Paese come meta di un trasferimento all’estero. Chi non vorrebbe vivere in Francia? Se la nazione si è posizionata al secondo posto in Europa per la sua ripresa economica, al suo interno è possibile trovare settore davvero molto propositivi, come quello del turismo e quello delle telecomunicazioni, che saranno anche i primi settori da guardare per coloro che cercano un lavoro. 

Per cercare lavoro in Francia, tuttavia, sarà del resto indispensabile anche avere una conoscenza più che approfondita della lingua francese, che resta una delle lingue maggiormente usate per la comunicazione, anche se la lingua inglese è conosciuta e usata.

 

Lavorare in Francia – Come aprire un’attività

In questa piccola guida vedremo quindi quali sono le mosse più utili da compiere quando si vuole intraprendere la ricerca di un lavoro in Francia e come è possibile trovare subito un impiego.

Lavorare in Francia – Come aprire un’attività commerciale

Lavorare in Francia – Come trovare lavoro

Uno dei settori in cui è più semplice trovare lavoro in Francia è il settore turistico. La Francia, infatti, è una delle nazioni europee che hanno il maggior numero di strutture turistiche e ricettive presenti sul territorio e che accoglie in assoluto il maggior numero di vacanzieri insieme alla Spagna. Chi ha un diploma alberghiero o ha maturato una lunga esperienza nel ramo può presentare la propria candidatura ad hotel, alberghi e ristoranti. Ci si può presentare tramite il porta a porta o inviare il proprio cv via email.

Il curriculum da presentare in Francia per trovare lavoro deve avere una lunghezza massima di 2 pagine. Di norma deve essere diviso in tre parti e completato con i propri dati personali, le proprie esperienze di lavoro e gli hobby. I titoli di studio devono essere inseriti all’inizio. Anche per cercare lavoro in Francia sarà necessario scrivere una lettera di presentazione – chiamata lettres de motivation – in cui spiegare perché si cerca proprio quel lavoro. Se dopo una settimana dall’invio del proprio cv non si è ancora ricevuta una risposta si può telefonare per cercare di ottenere un colloquio di lavoro.

Per trovare lavoro in Francia in maniera più veloce è possibile presentarsi presso i diversi uffici di collocamento chiamati agence nationale pour l’emploi oppure inviare il proprio cv online attraverso alcuni siti specializzati come www.archibat.com oppure www.elica.fr. Per coloro che sono attivi nel campo manageriale esistono anche siti specializzati come www.apec.fr. In alternativa è possibile rivolgersi anche ad agenzie di lavoro interinali presenti in tutta Europa.

Un altro modo per trovare lavoro in Francia è quello di controllare le offerte di lavoro riportate sui principali giornali nazionali, che pubblicano offerte un paio di giorni alla settimana. Stampa gratuita con offerte di lavoro si trova anche presso le fermate della metro e degli autobus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>