La Legge in rete con Normattiva

di Francesco Pentella Commenta

È stato attivato, da pochi giorni, un nuovo sito istituzionale per l’informatizzazione e la classificazione della normativa vigente in grado di fornire un valido aiuto ai cittadini che hanno la necessità di accedere a tutte le norme dal 1861, anno di fondazione dello Stato italiano, al periodo attuale.

Il nuovo sito è sicuramente un’interessante iniziativa che permetterà di accedere a tutte le norme sul diritto del lavoro in maniera diretta e immediata, particolarmente utile per gli addetti ai lavori.

Il progetto, promosso e realizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei deputati, viene oggi reso operativo con il coordinamento del Ministro per la semplificazione normativa.

In questo modo il Parlamento ha dato attuazione all’articolo 107 della legge n. 388 del 2000 e al decreto legge n. 200 del 2008 che ha permesso di coordinare e realizzare tutti i progetti di informatizzazione e di classificazione della normativa statale e regionale in corso di realizzazione da parte della Pubblica Amministrazione.

Normattiva sarà il primo portale ufficiale della legge italiana. In sostanza si tratta di una banca dati consultabile gratuitamente che contiene i testi delle leggi statali aggiornate in tempo reale.

Le leggi presenti nella banca dati potranno essere consultate nel loro testo originario, come pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, e nel testo vigente, e quindi effettivamente applicabile, alla data di consultazione della banca dati.

Normattiva, nella sua versione definitiva, comprenderà l’intero corpus normativo statale dalla nascita dello Stato unitario al 31 dicembre 2009, circa 75000 atti.

Ad oggi siamo nella prima fase del progetto che durerà fino al mese di maggio 2010, al termine sarà possibile consultare, in multivigenza, gli atti normativi pubblicati dal 1° gennaio 1981 fino al corrente anno.

Al contrario, nella seconda fase, previsto da maggio a ottobre 2010, sarà preso in considerazione il periodo fra il 1° gennaio 1970 e il 31 dicembre 1980.

Il tutto si concluderà nell’ottobre 2014 con la sesta fase. A quella data sarà reso pubblico l’insieme degli atti normativi pubblicati nel periodo del regno (1861 – 1946).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>