Soldi in arrivo alle imprese con Progress

di Redazione Commenta

Ricordiamo che il programma Progress è finalizzato a migliorare occupazione e solidarietà sociale nei paesi dell’Unione Europea e, per fare questo, sono stati approntati diversi settori di attività e specifici temi di lavoro. Infatti, il programma è suddiviso in cinque sezioni: occupazione, protezione sociale integrata, condizioni di lavoro, diversità e lotta contro la discriminazione, parità uomini e donne. Possono essere svolte attività analitiche di raccolta elaborazione e diffusione dati e statistiche, redazione di studi, analisi , valutazioni, pubblicazione di guide, relazioni , materiale didattico tramite Internet; attività di apprendimento e sensibilizzazione mediante l’organizzazione di seminari, conferenze, creazioni di reti, scambio di personale tra amministrazioni pubbliche.

La Commissione Europea considera questa iniziativa come servizio di supporto per la gestione delle attività del programma di apprendimento reciproco nell’ambito della strategia europea per l’occupazione e per proseguire verso questa impresa è stato deciso di assegnare un fondo di diversi milioni di euro.

L’obiettivo generale dell’appalto, in base al contenuto del bando Progress, è prestare dei servizi di supporto alla Commissione per la gestione delle attività del programma di apprendimento reciproco nell’ambito della strategia europea per l’occupazione. Le attività del programma di apprendimento reciproco verranno organizzate sulla base di un programma di lavoro continuo, dedicando un periodo di 12 mesi a temi individuati dalle priorità politiche definite dalla Commissione in cooperazione con il comitato per l’occupazione. Lo scopo è assicurare che le attività del programma riflettano principalmente i messaggi provenienti dalla relazione comune sull’occupazione annuale, che è trasmessa al consiglio EPSCO di primavera, e i principali risultati tematici dell’analisi annuale della crescita.

Il contraente sarà incaricato di organizzare dei seminari di revisione tra pari che porranno l’attenzione principalmente su buone pratiche specifiche nell’ambito di un tema particolare. Il contraente sarà anche incaricato dell’organizzazione di altre attività supplementari del programma di apprendimento reciproco che si concentreranno sui principali approcci e sfide politiche, da prospettive nazionali e a livello di UE, in relazione ad una particolare priorità tematica identificata nel contesto del semestre europeo.

Il contraente incaricato delle attività del programma di apprendimento reciproco sarà inoltre incaricato di offrire supporto supplementare e attività di controllo, sviluppando e realizzando una strategia di comunicazione volta ad assicurare una documentazione puntuale ed un’ampia ed efficiente divulgazione dei messaggi e dei risultati principali delle attività del programma di apprendimento reciproco.

Al contraente sarà richiesto di assicurare risultati di alta qualità in ogni fase della catena di prestazione. Il soggetto a cui verrà assegnato l’appalto dovrà inoltre sviluppare una strategia di comunicazione volta ad assicurare una documentazione puntuale ed un’ampia ed efficiente divulgazione dei messaggi e dei risultati principali delle attività del programma di apprendimento reciproco.

Il termine per il ricevimento delle offerte è il 7 maggio 2012.

Approvato il piano per Progress
Ministero del Lavoro, precisazioni su PROGRESS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>