Funder35, il nuovo bando per le imprese culturali non profit

di Fabiana Commenta

Nuove opportunità per i giovani: al via il bando Funder35 che sostiene le imprese culturali non profit formate solo ed esclusivamente da giovani under 35.

Il bando è rivolto alle organizzazioni culturali che non abbiano scopo di lucro (dovranno essere imprese sociali, cooperative sociali, associazioni culturali, onlus, fondazioni) e dovranno essere attivamente impegnate nella produzione artistica/creativa in tutte le sue forme o in alternativa nei servizi di supporto alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali. 

Promosso da 18 fondazioni (di cui 17 fondazioni di origine bancaria e la fondazione con il Sud), Funder35 mette a disposizione delle aziende una cifra pari a 2,65 milioni di euro di risorse private a sostegno delle onlus che sviluppano innovatività.

L’aiuto economico è concreto per aiutare le aziende giovani a superare la crisi lavorativa del momento, ma l’aiuto non si limita al sostegno pratico visto che Funder35 intende valorizzare e sostenere le imprese culturali che sono già attive e che risultano in qualche modo deboli da un punto di vista sia strutturale sia operativo.

Si tratta di aziende che sopravvivono grazie a finanziamenti pubblici e privati, ma saltuari mentre il sostegno di Funder35 intende poter rafforzare queste imprese culturali attraverso non solo il contributo economico a fondo perduto, ma anche attraverso un’attività di accompagnamento e una serie di opportunità da sfruttare per consolidarsi come realtà sul mercato.

Si avrà inoltre la possibilità di accedere ai servizi di facilitazione al credito ottenuti grazie a Banche per la cultura e si potrà accedere a CrowdFunder35, iniziativa realizzata da Funder35 e Fondazione Sviluppo e Crescita CRT. La domanda può essere presentata  entro e non oltre 23 giugno 2017, ma per tutti i dettagli è possibile consultare il sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>