Istat, 8 dirigenti cercasi

di Redazione Commenta

 

 

Istat, si cercano otto dirigenti da dislocarsi in vari settori, tra cui le Risorse Umane e la Contabilità.  Due, nel dettaglio, per il primo comparto, altrettanti per il secondo e, quindi, i restanti così suddivisi:

– due posti per il settore giuridico-organizzativo in funzione della statistica ufficiale;

-due per l’ambito dell’acquisizione di beni e servizi;

Attenzione che i posti verranno riservati per il cinquanta per cento a favore del personale già in servizio presso l’Istat.  Per quel che concerne il possesso dei requisiti, tra questi figurano la Laurea quinquennale o triennale che sia, specialistica o magistrale. Quindi, tra gli altri titoli, si dovrà essere già essere Dirigenti  in Enti o altro genere di istituzione pubbliche,  o comunque dipendenti della pubblica amministrazione. Con almeno cinque anni di servizio.

In sostituzione di questa mancanza, nel bando si fa riferimento lo stesso all’aver conseguito un Diploma di specializzaizone o Dottorato di Ricerca presso scuole individuate con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per chi invece è entrato a far parte del settore pubblico per mezzo di un corso-concorso, allora l’anzianità di servizio minima prestata è ridotta da cinque a quattro anni.  Ulteriore opportunità per coloro già in forza all’Istituto di Rilevazione Statistica: all’atto della presentazione della domanda, potranno anche produrre ulteriore documentazione entro quindici giorni odpo la data di scadenza fissata sul bando di cui vi diamo conto a fondo pagina.Per l’argomento più delicato ovvero quello legato alle prove d’esame, si specifica che si arriverà al colloquio finale soltanto dopo il superamento di due precedenti prove scritte.  Per quel che concerne i titoli di servizio, infine, si fa riferimento ad incarichi direzionali vari. Insomma, tutto quello che viene ricondotto alla copertura di un ruolo di responsabilità è davvero pertinente. Così come pure ogni minima esperienza maturata nell’ambito della materia delle rilevazioni statistiche , più in generale, del segmento pubblico. Il curriculum, dunque, sarà ben letto.

Per maggiori informazioni consultate questo link.

Fonte: G.U. n°85 del 25/10/2011

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>