Regione Emilia-Romagna: Bando per giovani atipici

di Redazione 2

A partire da sabato scorso, 1 maggio 2010, e fino al 15 del mese prossimo, nella Regione Emilia-Romagna è possibile, avendone i requisiti, partecipare ad un Bando finalizzato a sostenere i progetti dei giovani e dei lavoratori atipici, a partire dagli autonomi e dai liberi professionisti, nel settore della multimedialità. Il Bando prevede nello specifico la presentazione di progetti in aggregazione, con un minimo di tre persone, tra soggetti aventi un’età compresa tra i 18 ed i 40 anni; il valore del progetto presentato deve essere compreso tra i 20 mila ed i 50 mila euro, mentre il contributo offerto a Bando è pari al massimo al 60% del valore. I liberi professionisti ed i lavoratori autonomi potranno così “fare squadra” per presentare progetti che, attraverso l’utilizzo di tecnologie digitali, abbiano spiccati caratteri di creatività e di innovazione nel campo del multimediale e dell’audiovisivo.

Gli ambiti possono quindi spaziare dalla cultura all’editoria e passando per il design, le arti, lo spettacolo, il cinema e la comunicazione. Per favorire le aggregazioni tra liberi professionisti e/o lavoratori autonomi, la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione Bloomap, il social network regionale; anzi, la Regione promuove le aggregazioni attraverso Bloomap visto che, così come previsto dal Bando, in tal caso i soggetti potranno avvalersi di una premialità. Per informarsi sul Bando, e quindi per chiedere informazioni, su Link Up community è stato predisposto un forum dedicato. Trattasi, nello specifico, della community di Aster appositamente creata per agevolare gli incontri e la ricerca di imprese.

L’iniziativa della Regione Emilia-Romagna a sostegno dei giovani atipici, dei lavoratori autonomi e dei liberi professionisti rientra nell’ambito di “GECO – Giovani Evoluti e Consapevoli“, un Accordo di Programma Quadro che l’Amministrazione regionale, a sostegno delle politiche giovanili, ha stipulato con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ed in particolare con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive. Per visionare il Bando, e per scaricare la modulistica, basta cliccare qui.

Commenti (2)

  1. Great article but it didn’t have evretyhing—I didn’t find the kitchen sink!

  2. The advertising and marketing company that will truly attitudes their particular clientele will not likely have a very one dimension suits many method. They are going to truly work with their particular clientele along with convert a thought specifically for these people in order that that operates effectively. In the event the advertising campaign does not function, they are going to determine what travelled drastically wrong along with strategize along with you until eventually a little something operates. New York Giants Jerseys
    Using the services of the Hamilton advertising and marketing company as an alternative to executing the advertising and marketing on your own a very good idea to ensure that you will get specialist to be able to publicise your organization to be able to customers.
    Antrel Rolle Jersey

    Even though you’ll find loads of Hamilton advertising and marketing organizations that will are prepared to help out your small business, you need to be sure to choose the perfect one. Not every advertising and marketing organizations include knowledge inside just about every discipline along with you need to ensure the neighborhood Hamilton advertising and marketing company you select can help your organization really produce benefits. One simple way to detect if they have got worked with other people inside your discipline along with have flourishing benefits will be to ask for suggestions. You can then always soeak with their particular customers along with learn as long as they ended up very pleased with the outcomes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>