Lavoro occasionale: Bando in provincia di Salerno

di Redazione Commenta

In provincia di Salerno, ed in particolare nel Comune di Praiano, l’Amministrazione ha indetto un Bando attraverso il quale si ricercano prestatori di lavoro occasionale remunerati attraverso la formula dei buoni lavoro, ovverosia i voucher, per lavori, mansioni ed attività che spaziano dai lavori di giardinaggio a quelli di solidarietà, e passando per i lavori di emergenza, pulizia e manutenzione di strade, parchi, edifici e monumenti, nonché per attività legate a manifestazioni culturali, sportive, caritatevoli e fieristiche. Possono presentare la domanda, e quindi accedere alla misura, i cassintegrati, gli studenti di età non superiore ai 25 anni, nonché i pensionati a fronte di un compenso che, per ogni 10 euro lordi pagati, prevede il riconoscimento al prestatore di lavoro occasionale di 7,50 euro esenti da qualsiasi altra imposizione di natura fiscale; inoltre, il compenso percepito con i voucher non va ad incidere sull’attuale ed eventuale status del cittadino di lavoratore inoccupato o disoccupato.

Inoltre, possono presentare domanda anche i lavoratori disoccupati e gli inoccupati senza limiti di età, nonché le casalinghe. La domanda, in carta semplice, si può presentare scaricando direttamente online, dal sito Internet del Comune di Milano, l’apposito modello fac-simile. L’istanza si può presentare a mano, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Praiano, che si trova in Via Umberto I, oppure allo stesso indirizzo a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. Per l’invio della domanda, inoltre, è ammesso l’inoltro via fax oppure a mezzo posta elettronica.

Il Bando non prevede, in base alle domande pervenute, la formazione di una graduatoria; sarà infatti il Comune di Praiano, in base alla proprie esigenze di personale per le mansioni e le attività lavorative sopra indicate, a chiamare coloro che hanno presentato domanda anche tenendo conto dell’esperienza professionale dichiarata. In ogni caso, il Comune di Praiano nella scelta darà priorità ai più giovani d’età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>