Cassa integrazione settembre 2012

di Redazione Commenta

Il ricorso alla cassa integrazione è in crescita anche nel corso del mese di settembre 2012. A sostenerlo sono le ultime stime ufficiali, secondo le quali durante il nono mese dell’anno sarebbero state autorizzate 86,4 milioni di ore, con un incremento di 3,6 percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando invece furono autorizzate 83,4 milioni di ore. Vediamo più nel dettaglio quali sono le valutazioni effettuate dal ministero del lavoro, che fa il punto sul deterioramento delle condizioni del sistema occupazionale italiano e del ricorso ai sistemi di ammortizzazione sociale.

Nel corso dei primi nove mesi dell’anno si è così arrivati a una quota di 792,9 milioni di ore, contro i 727,8 milioni del 2011 (con un incremento di 8,9 punti percentuali). Per quanto riguarda il dettaglio per ogni singola tipologia di prestazione, a registrare l’incremento maggiore sarebbero stati gli interventi ordinari (CIGO), che a settembre sono incrementati del 202,4 per cento rispetto al mese di agosto, passando così da 10,9 milioni di ore a 33 milioni di ore. Il confronto rispetto al mese di settembre del 2011 rileva invece un incremento pari a 56,6 punti percentuali (a proposito, non perdete il nostro speciale sulla nuova cassa integrazione 2012).

Per quanto riguarda invece il dettaglio degli interventi straordinari (Cigs), a settembre viene registrato un decremento pari a 26,4 punti percentuali rispetto a settembre 2011, con un numero di ore pari a 33,3 milioni di unità, e un calo del 6,3 per cento rispetto ad agosto 2012 (26,2 milioni di ore).

Anche sul fronte disoccupazione i dati sono tutt’altro che confortanti, visto e considerato che ad agosto 2012 le domande presentate sono state 72.213, con un incremento dell’1,34 per cento rispetto ad agosto 2011. Complessivamente, nel periodo gennaio-agosto 2012 sono state presentate 855.958 domande di disoccupazione, il 16,2 per cento in più rispetto allo stesso periodo 2011.

L’impressione è che la crescita del ricorso agli ammortizzatori di cassa integrazione non sia ancora terminata.

Non perdete infine il nostro approfondimento sul rapporto del riscatto dei fondi pensione in caso di cassa integrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>