I nuovi servizi INPS, numero verde per il CUD e intesa MIUR

di Redazione Commenta

L’INPS ha deciso di mettere a punto una nuova serie di servizi e iniziative per agevolare al meglio la sua utenza; infatti, dal nuovo numero verde per la richiesta del CUD al nuovo protocollo d’intesa INPS-Miur.

Nel settore fiscale l’INPS ha così deciso di istituire, al fine di agevolare la richiesta di invio del CUD, il numero verde 800.43.43.20 dedicato alla richiesta di spedizione del CUD al proprio domicilio, in aggiunta al tradizionale numero verde 803.164.

Secondo la comunicazione INPS, il numero è gratuito per le chiamate da rete fissa e non è abilitato alle chiamate da telefoni cellulari, per i quali è invece disponibile il numero 06.164.164, a pagamento in base al proprio piano tariffario.

Il servizio, poi, è attivo tutto il giorno in modalità completamente automatica, è supportato dagli operatori del Contact Center dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20 ed il sabato dalle 8 alle 14.

Dall’altro versante, il Ministro della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca, Francesco Profumo, e il Presidente dell’Istituto, Antonio Mastrapasqua, hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa che consentirà di assegnare 100 borse di studio dell’importo massimo di 12mila euro per consentire per la prima volta a studenti, figli di dipendenti pubblici, di frequentare una scuola all’estero, per un anno o un semestre all’estero.

Il fondo dispone di un finanziamento di 6 milioni di euro e si occupa di promuovere la mobilità studentesca, l’occupazione dei giovani e la formazione del personale della scuola statale, mentre per finanziare voucher formativi per dottorati, master e corsi di perfezionamento e aggiornamento dedicati a docenti e dirigenti, da svolgere in Italia o all’estero sono previsti due milioni di euro.

Le borse di studio per frequentare un periodo di scuola all’estero saranno messe a bando a marzo, mentre nei mesi successivi sarà pubblicato il bando relativo ai voucher formativi per l’aggiornamento dei docenti e dei dirigenti.

L’INPS ha garantito che nei prossimi giorni saranno disponibili online le procedure di accreditamento di enti, istituzioni, associazioni disciplinari, associazioni professionali e università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>