Dottorato di ricerca: Sardegna, finanziamento per percorsi triennali

di Filadelfio Commenta

C’è ancora tempo nella Regione Sardegna per accedere ad una importante misura di finanziamento per i percorsi triennali di dottorato di ricerca a favore dei laureati sardi appartenenti a settori aventi un alto contenuto innovativo e tecnologico. A darne notizia è stato l’Assessorato regionale della Pubblica istruzione nel far presente come a seguito di una proroga il termine ultimo di accesso alla misura di finanziamento scada martedì prossimo, 10 agosto 2010. La domanda di accesso ai finanziamenti, nello specifico, deve essere presentata dalle Università di Sassari e di Cagliari con la finalità di offrire un contributo importante allo sviluppo economico ed all’occupazione nella Regione Sardegna attraverso percorsi di qualificazione e di valorizzazione delle giovani generazioni. Le proposte di finanziamento dovranno riguardare, a valere sul triennio dal 2010 al 2012, l’attivazione di corsi nell’ambito di ben quattordici aree disciplinari.

Le 14 aree, nell’ordine, dall’Area 1 e fino all’Area 14, sono nello specifico le seguenti: Scienze matematiche e informatiche; Scienze fisiche; Scienze chimiche; Scienze della terra; Scienze biologiche; Scienze mediche; Scienze agrarie e veterinarie; Ingegneria civile e Architettura; Ingegneria industriale e dell’informazione; Scienze dell’antichità, filologico/letterarie e storico/artistiche; Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche; Scienze giuridiche; Scienze economiche e statistiche ed infine Scienze politiche e sociali.

Nell’ambito della proposta progettuale, dovranno essere descritte sia le attività, sia gli obiettivi da andare a perseguire con il corso di dottorato  di ricerca facendo in particolare riferimento al territorio sardo. Inoltre, ai fini dell’accesso al finanziamento si dovrà procedere sia a descrivere i percorsi relativi all’acquisizione delle competenze, comprese le esperienze all’estero, dei partecipanti, sia le risorse logistiche disponibili e tutti gli elementi innovativi e professionalizzanti che caratterizzano l’intervento.

Per informazioni di carattere generale, ma anche per richieste di chiarimento, a disposizione degli interessati l’Amministrazione regionale mette a disposizione degli interessati dei numeri telefonici, attivi nei giorni feriali, ma anche il fax o l’e-mail reperibile sul sito Internet della Regione Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>