Lavoro giovani ed energie rinnovabili: come sistemarsi col fotovoltaico

di Filadelfio 2

Moncada Energy Group, società attiva nel settore delle energie rinnovabili, ha lanciato un’idea che definisce come “sconvolgente”, e che punta a “sistemare” in Sicilia ben 1.000 giovani che nell’arco di due, al massimo quattro anni, possono guadagnare ben 1.500 euro netti al mese per 20 anni. Ma quali sono i requisiti per accedere al progetto per i giovani di Agrigento della Moncada Energy Group? Ebbene, la società sta diffondendo la propria idea anche su Facebook, dove si legge che uno dei requisiti fondamentali è quello di possedere un terreno, avente un’estensione pari ad almeno un ettaro, da conferire al consorzio; chiaramente, il terreno deve essere libero da qualsiasi vincolo o gravame al fine di implementare il progetto. Il giovane candidato, inoltre, deve avere la necessaria attitudine alle attività imprenditoriali, aspirazione lavorativa, una laurea o il diploma.

I giovani agrigentini, di età massima pari a 35 anni, interessati al progetto, e che avranno contattato la società, riceveranno poi un modulo che dovrà essere compilato ed inviato. Il progetto della Moncada Energy Group consiste nel riunire i giovani in gruppo in modo da formare dei veri e propri consorzi al fine di realizzare una cinquantina di impianti di produzione di energia elettrica con la tecnologia del fotovoltaico. I giovani come “dote” dovranno apportare solamente il terreno, dopodiché sarà la Moncada Energy Group a mettere sul piatto i finanziamenti e ad ottenere le relative autorizzazioni per la messa in esercizio degli impianti.

Chiaramente il guadagno di 1.500 euro al mese netti per ogni giovane, e per 20 anni, può essere garantito grazie agli incentivi in “Conto Energia” che per gli impianti fotovoltaici hanno pari durata, ovverosia proprio 20 anni. I giovani, una volta che gli impianti saranno messi in esercizio, saranno obbligati nel loro lavoro ad effettuare presso i siti un’ispezione giornaliera, e dovranno altresì mantenere il terreno libero dalle erbacce e pulire i pannelli fotovoltaici. La Moncada Energy Group, invece, si occuperà di tutte le pratiche e le questioni amministrative, nonché della manutenzione meccanica ed elettrica degli impianti. Se il progetto vi piace, cliccando qui potete acquisire l’e-mail per contattare la società.

Commenti (2)

  1. Buongiorno,dal 2008 che mi occupo di impianti fotovoltaici,ho conosciuto varie ditte ,ho raccolto documenti di terreni per vedere di poter fare qualche impianto di grossa taglia per chi ci concede il diritto di superficie,ma le autorizzazioni in sicilia sono molte lente,nonostante l’irraggiamento solare che ci potrebbe permettere di poter essere autonomi nell’autoprodurre e autoconsumare i servizi primari come nel nostro caso l’energia elettrica e poter veramente essere una regione a statuto autonomo.Mi sto occupando di formazione professionale per quando riguarda un progetto presentato come TECNICO DEL FOTOVOLTAICO ED ENERGIE RINNOVABILI,ma e’ ancora tutto bloccato.Ora dico io perche’ un progetto di queste potenzialita’ professionali non dovrebbe essere accettato dagli enti regionali,oltretutto e’ un progetto che si oserebbe definire come reinserimento nel mondo del lavoro,soprattutto per i giovani disoccupati o quelli che sono sotto cassaintegrazione.. CORDIALI SALUTI
    GIANNI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>