Lavoro, impresa ed occupazione: il Piemonte è un’opportunità

di Filadelfio Commenta

Nella Regione Piemonte arrivano gli interventi strutturali, a valere sugli anni dal 2011 al 2015, a sostegno del sistema imprenditoriale, dello sviluppo economico, dell’occupazione e dell’innovazione con una dotazione finanziaria pari a ben 500 milioni di euro. A darne notizia è stata l’Amministrazione regionale nel precisare che alle linee guida di tale piano pluriennale è stato dato il nome, particolarmente significativo, de “Il Piemonte è un’opportunità“. I fondi oggetto di stanziamento saranno reperiti sia con i Bilanci regionali a valere sugli anni 2011, 2012 e 2013, sia con i fondi di programmi comunitari che non sono stati assegnati, e con le risorse residue legate a precedenti periodi e programmi di accesso ai fondi strutturali europei. “Il Piemonte è un’opportunità” arriva nella Regione dopo che nelle scorse settimane l’Amministrazione ha messo a punto il Piano straordinario per l’occupazione con alcune delle misure che già sono state avviate attraverso l’emanazione di appositi bandi.

Secondo quanto dichiarato da Roberto Cota, Governatore della Regione Piemonte, con “Il Piemonte è un’opportunità” non si seguirà la logica dei sussidi al fine di far aprire forzatamente nuove imprese e creare di conseguenza posti di lavoro artificiali. L’intento è infatti quello di avviare nuove prospettive di sviluppo e di crescita anche con una rinnovata alleanza con il sistema camerale e con le associazioni di categoria affinché si punti su qualità ed innovazione, aspetti fondamentali e necessari per potersi affermare sul mercato in un contesto che è cambiato a partire dal manifatturiero che non potrà più essere com’era prima.

I 500 milioni di euro complessivi de “Il Piemonte è un’opportunità” saranno suddivisi in tre assi di intervento: 200 milioni di euro per l’università, per la ricerca e per l’innovazione; 100 milioni di euro per la finanza e per la creazione di nuove aziende, e quindi per la nuova imprenditorialità, mentre i restanti 200 milioni di euro saranno messi sul piatto dalla Regione Piemonte per il sostegno alla competitività delle imprese sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>