Voucher formazione: Liguria, novità per l’apprendistato

 La Regione Liguria ha annunciato il via alla sperimentazione del voucher per quanto riguarda il periodo formativo dell’apprendistato. Al riguardo l’Assessore regionale Pippo Rossetti ha comunicato che l’obiettivo dell’Amministrazione è quello di puntare ad un modello che permetta di raggiungere degli obiettivi strategici, per l’innalzamento dei livelli formativi, e per la qualificazione delle risorse umane. Il tutto affinché possano aumentare gli apprendisti e figure lavorative qualificate per un miglior incontro ed incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro.

Read more

Voucher alta formazione nella Regione Abruzzo

  “Voucher per la formazione universitaria e per l’Alta formazione“. E’ stato denominato così, nella Regione Abruzzo, un importante Avviso, che è stato pubblicato nella giornata di ieri, mercoledì 3 agosto del 2011, grazie al quale sarà possibile erogare i buoni formativi tenendo conto, innanzitutto, della meritocrazia. La misura, infatti, prevede l’erogazione dei voucher solo a favore di quegli studenti abruzzesi meritevoli che puntano a frequentare, in Italia oppure all’estero, costi di studio universitari, master, corsi di specializzazione ed ogni altro intervento che presenta una valenza elevata a livello di formazione professionale.

Read more

Voucher disoccupati: nuovo Bando in Sardegna

 3.200 voucher aventi un valore di 500 euro al mese ciascuno, e con erogazione per sei mesi al fine di incentivare la messa a punto di tirocini di formazione e di orientamento a favore dei disoccupati e degli inoccupati. E’ questo il nuovo Bando, nella Regione Sardegna, che è stato pubblicato proprio oggi, giovedì 28 luglio del 2011, a seguito di un’iniziativa congiunta tra l’Amministrazione regionale e l’Agenzia regionale per il Lavoro; la misura è attiva per tutti i Comuni della Regione Sardegna, anche quelli più piccoli, a fronte dell’obiettivo di erogare almeno un voucher per ogni Comune sardo.

Read more

Voucher corsi di alta formazione nella Regione Puglia

 Grazie a dei voucher formativi integralmente finanziati dalla Regione Puglia, in questo momento è possibile, fino e non oltre il 4 agosto del 2011, presentare domanda per la partecipazione a numerosi corsi di alta formazione. A darne notizia è la Confcommercio della Provincia di Bari nel precisare come le diverse opportunità formative siano frutto della stipula di appositi accordi di partenariato nell’ambito di Altaformazioneinrete.it, il portale dell’alta formazione con opportunità di specializzazione offerte a livello interregionale. I corsi frequentabili con i voucher spaziano da quelli per addetti alle vendite alla grafica e passando per il supply chain management, tourist assistant, architectural visualization, personal shopper, progettazione di hotel experience. Ed ancora management interculturale, approccio al mercato cinese, internazionalizzazione d’impresa e marketing internazionale.

Read more

Voucher corsi alta formazione nella Regione Sicilia

 Scadono il 30 luglio prossimo i termini per le iscrizioni  a tre corsi di alta formazione finanziati dalla Regione Sicilia; trattasi, nello specifico, del corso di alta formazione di esperto nei processi di comunicazione interna aziendale, di esperto nei processi di leadership aziendale, ed il corso di alta formazione nelle relazioni umane in azienda. A darne notizia l’Istituto di Gestalt HCC che, attraverso il proprio sito Internet, www.gestalt.it, ha reso nota l’attivazione dei tre corsi riservati, quali destinatari, a numero 25 laureati del vecchio ordinamento o in possesso della laurea specialistica rientrante nel campo medico, psicologico, politico-sociale, insegnamento, ma anche ingegneria, gruppo giuridico e gruppo economico/statistico.

Read more

Voucher per la formazione dei disoccupati in Liguria

 Nella Regione Liguria, su proposta di Pippo Rossetti, l’Assessore all’istruzione, alla formazione ed all’università, la Giunta ha dato il via libera ad un’importante misura che, con una dotazione finanziaria complessiva pari a 1,5 milioni di euro, a valere sull’anno 2011, e sull’FSE, il Fondo Sociale Europeo, mira a concedere voucher, fino ad un valore unitario pari a 6.000 euro ciascuno, per la formazione continua di lavoratori occupati e disoccupati. In particolare, la misura è accessibile da parte di lavoratori in cassa integrazione o in mobilità, ma anche laureati e diplomati occupati, nonché laureati disoccupati per l’offerta formativa presente sul sito www.altaformazioneinrete.it, quello dove è presente l’apposito catalogo interregionale. I termini per la presentazione delle domande si sono aperti il 4 luglio scorso e si chiuderanno il 4 agosto del 2011.

Read more

Firenze: corso gratuito sul restauro lapidei

 L’Istituto per l’arte e il restauro – Palazzo Spinelli di Firenze ha attivato anche per il 2011 un corso di formazione altamente qualificante rivolto a persone interessate ad ampliare le proprie conoscenze teoriche e capacità pratiche nell’ambito del restauro. Il corso, giunto alla sua seconda edizione, è volto a formare esperti di restauro lapidei, gessi e stucchi. Il corso, finanziato dalla Provincia di Firenze, è totalmente gratuito e rappresenta un’importante opportunità di crescita professionale.

Il corso si terrà nel periodo compreso tra settembre 2011 e dicembre 2011 e avrà una durata di 100 ore e si svolgerà in orario pomeridiano. La sede del corso professionalizzante saranno i laboratori dell’ente gestore del corso, siti presso Palazzo Ridolfi. Gli allievi approfondiranno altri aspetti utili nello svolgimento di questa professione nel privato, tra questi studieranno l’elaborazione de progetto e la stesura dei preventivi, contratti nel campo del restauro, ecc.

Read more

Voucher formativi in Provincia di Lucca

 In Provincia di Lucca l’Amministrazione, a fronte di uno stanziamento di risorse pari a 240 mila euro, ha annunciato la messa a punto di due Bandi a favore dei cittadini e finalizzati alla concessione ed erogazione di voucher formativi per l’inclusione sociale, ma anche per il sostegno alla formazione in settori quali quelli dei beni culturali, della nautica e del turismo. A valere sui finanziamenti dell’FSE, il Fondo Sociale Europeo, uno dei due bandi ha una dotazione finanziaria pari a 160 mila euro, e mira ad incentivare la formazione locale nell’ambito di appositi Patti, quelli formativi locali che sono stati sottoscritti di recente e che riguardano settori che, come sopra accennato, spaziano dai beni culturali alla nautica e passando per il turismo e la cultura.

Read more

Voucher aziendali: Bando in Provincia di Macerata

 E’ stato pubblicato venerdì scorso, 1 aprile 2011, sul sito istituzionale della Provincia di Macerata, l’avviso pubblico grazie al quale le imprese potranno accedere ai voucher aziendali. L’avviso, con scadenza in data 30 aprile 2011, è riservato alle imprese che operano nella Provincia di Macerata nell’ambito di incentivi concessi in cofinanziamento con l’Asse I “Adattabilità” del Fondo Sociale Europeo – FSE 2007-2013. In particolare, i voucher aziendali a favore delle imprese beneficiarie dovranno essere spesi per favorire ed incentivare l’aggiornamento e la formazione, attraverso la partecipazione a corsi, degli imprenditori, dei lavoratori ed anche dei dirigenti, con particolare attenzione agli under 30 ed agli over 40. Ogni impresa può richiedere un massimo di 10 voucher individuali e comunque in ragione non superiore del 30% del numero di dipendenti presenti in azienda con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Read more

Lavoro giovani: Toscana, voucher per muoversi in Europa

 Al fine di incentivare la transnazionalità, ed in particolare gli spostamenti in Europa non solo di studenti e laureati, ma anche di apprendisti, imprenditori, insegnanti e giovani in formazione, l’Amministrazione regionale della Toscana, ed in particolare Gianfranco Simoncini, Assessore alle attività produttive, al lavoro ed alla formazione, ha reso noto che ci sono ancora a disposizione fondi per 800 mila euro. Questo al fine di incentivare, come sopra accennato, i progetti transnazionali attraverso l’erogazione di voucher individuali che potranno permettere di fare esperienze all’estero per un minimo di 1 e massimi sei mesi. Al riguardo sarà messo a punto un Bando in modo tale che possa aumentare ulteriormente il capitale umano con conseguente impatto positivo sullo sviluppo territoriale. Quella dei  voucher per la mobilità transnazionale, con fondi a valere sul Fondo sociale europeo 2007-2013, nell’ambito del programma operativo toscano, non è comunque una novità visto che l’iniziativa, con un apposito Bando, è stata lanciata lo scorso anno.

Read more

Voucher formazione: Bando PMI Provincia Bolzano ancora aperto

 E’ ancora aperto, nella Provincia Autonoma di Bolzano, il Bando, riservato alle piccole e medie imprese, per l’accesso ai voucher con la finalità della formazione e dell’aggiornamento professionale dei lavoratori dipendenti. A ricordarlo nei giorni scorsi è stata l’Amministrazione provinciale nel far presente come ci siano a disposizione fondi pari complessivamente a 120 mila euro anche al fine di trainare l’economia locale. I fondi, erogati con la formula del voucher a favore di quelle piccole e medie imprese che sul territorio hanno meno di quindici dipendenti, non sono altro che dei contributi economici da utilizzare per l’aggiornamento professionale dei lavoratori dipendenti e per la partecipazione a corsi di formazione e di aggiornamento che risultino essere funzionali a sviluppare competenze utili all’interno dell’azienda. Ogni impresa richiedente può ottenere un massimo di tre voucher per altrettanti dipendenti a fronte di un importo massimo di ogni singolo “buono formazione” pari a 3.000 euro.

Read more

Provincia di Imperia: voucher formativi per donne non occupate

 Ad Imperia la Giunta provinciale, nell’ambito della programmazione prevista dal Fondo Sociale Europeo, ha emanato un avviso finalizzato a concedere aiuti per la creazione d’impresa e per l’accesso individuale alla formazione attraverso l’erogazione di voucher. Trattasi, nello specifico, di voucher formativi per donne non occupate, di voucher per la formazione continua di lavoratori occupati, e voucher a supporto per la creazione d’impresa. Per tutte le misure previste i termini di presentazione delle domande scadono lunedì prossimo, 31 gennaio 2011, con la modulistica e l’avviso integrale che si possono visionare e scaricare direttamente dal sito Internet della Provincia di Imperia. I voucher a supporto della creazione d’impresa sono finalizzati ad incentivare il lavoro autonomo e l’auto-imprenditorialità; l’importo di ogni singolo voucher, a fondo perduto, ammonta a 4.777,23 euro a patto di rispettare tutti i requisiti previsti, tra cui quelli di essere in regola con il pagamento dei contributi INPS e INAIL, e di non aver ottenuto in passato contributi per le stesse finalità.

Read more

Comune di Bari: voucher formativi per i giovani

 Al fine di migliorare sia la conoscenza delle lingue straniere, sia l’utilizzo del personal computer, il Comune di Bari ha lanciato un’importante iniziativa che, nello specifico, a favore dei giovani di età compresa tra i 18 ed i 26 anni, prevede la concessione di voucher formativi. Per la presentazione delle domande, grazie ad una proroga, c’è tempo fino al 21 febbraio del 2011 a fronte di una dotazione finanziaria complessiva associata alla misura pari a 30 mila euro. La concessione di voucher formativi per i giovani rientra nell’ambito del “PLG”, il Piano Locale Giovani che risulta essere cofinanziato dal Comune di Bari e dal Ministero della Gioventù. Il valore attribuito ad un singolo voucher è pari a 150 euro con la finalità, come sopra accennato, di apprendere la conoscenza di una lingua straniera oppure l’utilizzo del personal computer.

Read more

Provincia di Bolzano: voucher formativi per le PMI

 Ci sono dieci giorni di tempo, in Provincia di Bolzano, per richiedere i voucher formativi destinati alle piccole ed alle micro imprese altoatesine. A darne notizia è stata l’Amministrazione provinciale nel sottolineare come il termine ultimo per la presentazione delle istanze sia quello di venerdì 10 dicembre 2010; i contributi per la formazione, erogati con la formula del voucher aziendale, potranno essere spesi per far partecipare ai corsi i lavoratori. L’obiettivo, a seguito dell’emanazione di un apposito Bando, con una dotazione finanziaria pari a 120 mila euro, è quello di sostenere i progetti di formazione del personale da parte di quelle imprese con pochi dipendenti che per diverse ragioni non hanno la possibilità di poter programmare corsi a favore dei lavoratori.

Read more